9 Maggio 2015, una marcia mille gesti

Pubblicato il 11 maggio 2015 · In Evidenza, Iniziative
Share Post

marcia-702x336“Ciao a tutti ragazzi vi voglio raccontare una nuova storia, fatta di risate, altruismo, gioia e comunità. Quella che non sentivo da tempo, non provavo più. Ho riscoperto cosa è il Movimento. Sembra brutto dirlo, come se non lo vivessi più ma non fraintendetemi.
Avevo dimenticato con che forza si può vivere. Ho rivisto espressioni e sguardi e parole che non sentivo dai primi anni, quando la forza più grande era sentirci una comunità, una cosa sola.
Non provavo questa felicità da tantissimo tempo. La marcia è stata molto diversa da qualsiasi altra manifestazione che abbiamo fatto. La marcia è stata un’unione di anime che hanno urlato la stessa parola. Non eravamo li sotto un palco ad ascoltare qualcuno, indirizzando lo sguardo verso un punto di riferimento, non eravamo li a protestare o a fare comizi. Era una cosa ben diversa.
La marcia ci ha unito e ha riscoperto il cuore del Movimento, la sua espressione più pura, lontana dalle campagne elettorali, lontana dalla lotta politica, dalle risposte fasulle, dai giochi di potere.

Non eravamo li a porre una domanda ma ad affermare un concetto. Non aspettiamo risposte, ribadiamo con tutta la forza e una disarmante purezza la nostra visione.

Spesso la quotidianità, lo sbattere sempre contro il muro di gomma di chi si è colluso, chi ha smesso di lottare, chi è ottuso ed indifferente, a poco a poco, ci scarica, ci limita e blocca.

Ma la marcia mi ha fatto riscoprire in mille gesti, che esiste un movimento di persone che sono migliaia di fratelli pronti a superare i propri limiti.
Che non sono affatto arresi ma sorridenti e con un sorriso, un sorso di acqua offerto, una mano verso il prossimo, governeranno ciò che già possiedono per diritto perché ai miti di cuore sarà affidata la Terra” Agata

gpp1marcia5stelle1 marcia5stelle1Ass marcia5stelle2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...